ristrutturazione bioecologica


Una casa bioecologica, sana e naturale per vivere meglio e più a lungo.

La maggior parte delle case in cui viviamo, progettate e realizzate con logiche economico-speculative e non in funzione del benessere di chi le abita, rappresentano una reale minaccia per la salute nostra e dei nostri figli essendo spesso causa (o concausa) di numerose disfunzioni psicofisiche che a volte possono degenerare in vere e proprie patologie croniche e degenerative.
In media trascorriamo circa il 90% della nostra vita in ambienti chiusi e più di un terzo nelle camere da letto, per questo non si possono trascurare gli effetti dell’ambiente-casa sul nostro organismo e sulla qualità delle nostre vite.

I pericoli invisibili: scomode verita’

Elettrosmog

Tutte le apparecchiature a funzionamento elettrico all’ interno o in prossimità della nostra casa (lampade, elettrodomestici, cellulari, router WI.Fi, lo stesso impianto elettrico domestico ecc.) generano campi elettromagnetici di varia natura e intensità.
Molti studi hanno evidenziato l’effetto dannoso che campi elettromagnetici elevati abbinati a lunghi periodi di esposizione hanno sul nostro corpo ad esempio sulla produzione di ormoni anticancerogeni (melatonina), oppure su scambi osmotici di determinati ioni con conseguente comparsa di patologie anche gravi.

Inquinamento indoor

Studi recenti confermano che a causa della scarsa ventilazione interna, accresciuta dalla tendenza a sigillare i locali con infissi a tenuta ed errati sistemi di isolamento termoacustico, la concentrazione di inquinanti è più elevata all’interno dei fabbricati rispetto all’esterno e i pericoli per la salute sono molto sottovalutati.
Gli inquinanti interni (biossido di azoto, monossido di carbonio, Composti Organici Volatili V.O.C), contenuti nell’aria e invisibili a occhio nudo, provengono soprattutto da tre fonti: apparecchi a combustione (riscaldamento, cucina a gas), componenti e impianti del fabbricato (materiali edili, vernici, arredamento, impianti di filtrazione e condizionamento) e, ovviamente, attività dell’uomo (tabagismo, attività domestiche).
Oltre alla presenza di sostanze inquinanti si rileva una forte riduzione della presenza di ioni negativi nell’aria che perde così le intrinseche qualità biostimolanti riducendo i processi di ossigenazione del sangue.
Inoltre la scarsa traspirabilità delle murature perimetrali (derivata da scelte economiche e dalla scarsa attenzione che progettisti e costruttori dedicano a questo aspetto) associata a sistemi di filtrazione e condizionamento artificiale determinano forti alterazioni dei valori ottimali di umidità relativa con conseguenze negative sul benessere ambientale e sulla salute in genere. (disturbi respiratori, allergie ecc.).

Esalazioni tossiche e radiazioni

Gran parte dei materiali utilizzati nell’edilizia moderna e nella realizzazione degli arredi sono di origine sintetica (vernici, colle, intonaci, malte, isolanti, truciolati ecc. ) ed immettono, anche per diversi anni, sostanze tossiche e radioattive all’interno delle nostre abitazioni (formaldeide, benzene, asbesti ecc.) che possono provocare disturbi respiratori, irritazioni della cute e delle mucose ed effetti negativi sul sistema nervoso, cardiovascolare e gastrointestinale.

Radiazioni cosmo-telluriche dannose e Geopatie

La Geobiologia è una scienza di “frontiera” che affonda le radici nell’antichità e studia le interazioni delle radiazioni naturali sugli esseri viventi.
Si tratta di campi elettromagnetici propri del nostro universo con i quali gli uomini hanno sempre interagito e intuito fin dall’antichità i benefici vitali ma anche i pericoli.
Infatti esistono zone perturbate del magnetismo terrestre (reti geodinamiche ubiquitarie, nodi di Hartmann e di Curry, faglie, corsi d’acqua e cavità sotterranei, giacimenti minerali, ecc.) che in casi di prolungate esposizioni (camere da letto, soggiorni, luoghi di lavoro sedentari) aggravano o in molti casi determinano patologie di varia natura chiamate Geopatie.
L’azione geopatica aggredisce il sistema energetico delle persone
La presenza di elementi metallici all’interno delle abitazioni (armature, radiatori, tubazioni, letti in ferro ecc.) è particolarmente pericolosa in quanto creano alterazioni incontrollate del campo magnetico terrestre.

Energie sottili nocive

Se un’ ambiente non è stato costruito, studiato, arredato, disegnato nel modo, nelle forme, nell’orientamento, nei colori e sul terreno adeguati, può diventare il luogo più subdolo di inquinamento e causa di malanni misteriosi, recidivi e apparentemente inspiegabili.
A seconda delle specificità energetiche proprie delle persone che vi abitano, ambienti caratterizzati da energie armoniche e circolanti in modo appropriato determinano un generale stato di benessere mentre quelli caratterizzati da energie nocive tendono a causare malesseri e malattie.

I RIMEDI POSSIBILI: LA DOMOTERAPIA BIOECOLOGICA

Il progetto di biorisanamento nasce dallo studio di ogni singolo rapporto ambiente-casa-abitanti.
A seconda dei casi può prevedere interventi di ristrutturazione edilizia, di arredamento o di riarmonizzazione energetica della casa.

I principali interventi di biorisanamento

– Utilizzo di materiali e trattamenti completamente naturali e rispetto dei tempi di asciugatura delle malte.

– Realizzazione o modifiche dell’impianto elettrico per controllare i campi elettromagnetici artificiali.

– Contenimento energetico realizzato esclusivamente mediante isolanti naturali e traspiranti.

– Regolazione dell’ umidità relativa e della ionizzazione dell’aria attraverso materiali naturali igroscopici.

– Riscaldamento radiante ottimizzato da sistemi solari passivi.

– Ottimizzazione della ventilazione naturale e della traspirazione delle pareti.

– Ottimizzazione dell’illuminazione naturale e artificiale.

– Studio dei colori, delle forme, delle proporzioni, dell’orientamento e del posizionamento degli elementi di arredo e del verde per la riarmonizzazione energetica. (Feng Shui e Ba-gua)

– Realizzazione di arredi su misura in materiali naturali dalle forme armoniche e armonizzanti.

– Domoterapia sottile attraverso la gestione controllata delle energie cosmo-telluriche dannose e l’utilizzo di energie sottili d’ordine superiore.

FENG SHUI E BA-GUA

L’energia positiva di una casa sana e naturale

Il feng shui (vento e acqua) è un’antichissima arte geomantica taoista cinese che studia la disposizione delle cose in funzione del percorso delle enrgie sottili in ogni ambiente per ottenere equilibrio ed armonia.
Il ba-gua è la rappresentazione della mappa spaziale degli schemi energetici che agiscono in ogni cosa, La scuola del Ba-Gua prevede metodi pratici per equilibrare le energie della casa in relazione agli aspetti della vita
Il feng shui e il ba-gua applicati alla bioarchitettura ci forniscono uno straordinario bagaglio di conoscenza millenaria per gestire attraverso l’orientamento, i colori, i suoni, gli arredi e gli accessori, le energie sottili che percorrono le nostre case con grandi benefici per la nostra salute e il nostro benessere.

La nostra missione di Bioarchitetti è RIARMONIZZARE L’AMBIENTE REALIZZANDO CASE SANE BIOECOLOGICHE E POSITIVE per la salute dei fruitori e per il minore impatto ambientale possibile.

I nostri servizi:

– PROGETTAZIONE BIOECOLOGICA PER:

ristrutturazioni edilizie

arredamento di interni ed esterni

nuove costruzioni

– DOMOTERAPIA SOTTILE

– CONSULENZE

GESTIONE DIRETTA DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI NECESSARI AGLI INTERVENTI

Per saperne di più: www.ecobiocasa.it